Poppi in Casentino

Situato al centro di questa splendida vallata, Poppi domina il primo corso dell’Arno e la storia gli assegna il ruolo di capoluogo del Casentino.
Il suo castello, le montagne che lo cingono, i monasteri, tutto contribuisce a fare di Poppi una destinazione speciale, quali che siano i vostri gusti: arte, cultura, ambiente, sport, storia… Forse non lo sapete ancora, ma se avete questo libretto fra le mani, avete scelto una delle destinazioni migliori per rigenerare lo spirito e ritrovare anche le vostre stesse radici.

Il Castello dei Conti Guidi

Considerato il simbolo non solo di Poppi ma di tutto il Casentino, il castello dei Conti Guidi è giunto a noi in tutta la sua bellezza attraverso più di ottocento anni di storia. Il famoso architetto Arnolfo di Cambio avrebbe utilizzato questa struttura come prototipo per edificare Palazzo Vecchio a Firenze. Ad accogliervi al vostro arrivo al castello sarà il busto di Dante Alighieri; dentro le sale potrete ammirare la famosa biblioteca Rilliana, l’ardita scalinata di accesso, il torrione, spaziando con la vista dalle miniature dei volumi secolari alla panoramica su tutto il Casentino.

Uno dei Borghi più belli d’Italia

Considerato il simbolo non solo di Poppi ma di tutto il Casentino, il castello dei Conti Guidi è giunto a noi in tutta la sua bellezza attraverso più di ottocento anni di storia. Il famoso architetto Arnolfo di Cambio avrebbe utilizzato questa struttura come prototipo per edificare Palazzo Vecchio a Firenze. Ad accogliervi al vostro arrivo al castello sarà il busto di Dante Alighieri; dentro le sale potrete ammirare la famosa biblioteca Rilliana, l’ardita scalinata di accesso, il torrione, spaziando con la vista dalle miniature dei volumi secolari alla panoramica su tutto il Casentino.